Bianca D'Aniello

Trovo difficile definire quello che faccio, sono gioielli ma non si tratta di oreficeria, non sono neanche semplici bijoux. Sono ornamenti , la cui creazione è più simile a quella di un bell’abito e il cui unico scopo è quello di rendere più seducente una parte del corpo femminile.. collo , polso , schiena , mano , piede, capelli ....accentuarne la femminilità. Un particolare forte, che catturi l’attenzione. Metto molta energia nelle mie creazioni e chi le indossa lo sente. L’idea che si riesca a trasmettere l’energia me me ne da ancora di più, e mi piace tanto.

Non disegno, se non con la testa, ricerco materiali, compongo, assemblo secondo il mio gusto, la mia creatività, a volte rifinisco con pietre e cristalli finché non ottengo ciò che avevo immaginato. Penso al mio gioiello come protagonista di un outfit, un accessorio che aggiunge personalità, e per questo lo vedo importante, vistoso ma nello stesso tempo raffinato, non sfarzoso Ogni gioiello è realizzato a mano ed in piccole edizioni; nasce ispirato da stati d'animo, da sensazioni o ricordi. Bracciali, anelli, collane, orecchini e accessori rispecchiano uno stile che fonde le mie due anime, una Gipsy e Romantica, l’altra un po’ Rock, più aggressiva e sensuale.

le mie creazioni

La mia avventura creativa e imprenditoriale inizia relativamente tardi. laureata in lettere moderne all’Orientale di Napoli, dopo varie esperienze lavorative, nel 2001 mi trasferisco a milano. È questa città che esplodere la mia vena creativa e si fa spazio sempre più la mia passione. Tutto inizia come un gioco, comincio a creare quello che mi piacerebbe indossare e che non trovo nei negozi. quello che realizzo piace molto: la mia creatività inizia a venir fuori poco per volta ma impetuosa, in un modo che neanch’io avrei immaginato.

Con grande passione ho perseguito un obiettivo: creare uno stile tutto mio, che non inseguisse le mode, ma che diventasse riconoscibile e che potesse contribuire ad accrescere la bellezza ( in tutti i sensi) delle donne, perché è la donna che mi spinge a creare. È la mia ispirazione principale, a cui si aggiunge la natura con le sue forme e colori, il mare, la sabbia, i paesaggi solari e una camicia bianca, una giacca maschile, un tubino nero. La donna che immagino ha una forte personalità, è autentica e molto romantica, sofisticata ma semplice, non perfetta. non è schiava della moda, adora accostare griffe, vintage ed abiti che compra ai mercatini, preferisce creare uno stile tutto suo...ama la natura, i fiori, gli animali, soprattutto i gatti....se dovessi pensare ad un'icona penserei ad un mix tra brigitte bardot e audrey hepburn....niente male eh? ;))